Crea sito

Il sindaco di New York vieta la vendita di Coca Cola e bevande zuccherate

Share:
Condividi

Niente più Coca Cola in vendita nei locali di New York insieme a tutte le bevande ad alto contenuto di zucchero. A stabilirlo è il sindaco della Grande Mela Michael Bloomberg che intende vietarla anche nei carretti in strada.

Leggi anche: Coca Cola, Pepsi e il rischio cancro: si cambia la ricetta

Il divieto deriva dalla decisione di combattere in modo strategico l’obesità, soprattutto nei bambini. A New York dunque verrà proibita la vendita di qualsiasi bibita zuccherata più grande di 400 millilitri (un caffè medio) e più piccola di una comune bibita gassata.

Il sindaco sta lottando contro la vendita di bibite zuccherate da anni. Il New York Times sottolinea che nella politica di Bloomberg, l’interesse per provvedimenti per la vita sana dei cittadini, sono sempre stati fra le prime priorità. Infatti il sindaco può contare una serie di provvedimenti, come il divieto di fumare nei ristoranti e nei parchi.

Inoltre il sindaco ha istituito per la città di New York più rigidi controlli sanitari nei ristoranti. La nuova proibizione di bibite zuccherate non dovrebbe però includere anche bevande dietetiche, succhi di frutta, frullati e alcolici.

Leave a Response

*