Português

Glutei: sette metodi infallibili per esercitare

Si può lavorare i muscoli dei glutei attraverso la pratica di pallavolo, pattinaggio e balletto.

glutei Gli esercizi per i glutei sono il terrore delle donne che frequentano le palestre e tendono ad essere molto scomodi e ripetitivi, cambiano solo  l’intesità dell’allenamento nel corso del tempo. Oggi suggerisco come allenare i glutei senza neanche rendersene conto! Come? Facendo sport che richiedono sforzo fisico degli arti inferiori e includono squat e salti. Vediamo sette opzioni per fuggire dalla routine:

    • Pilates: Il pilates aiuta a tonificare la muscolatura attraverso esercizi di contrazione. L’utilizzo della palla rende l’allenamento più leggero e dinamico, inoltre può essere fatto da persone di tutte le età, una buona alternativa per coloro che già hanno limitazione fisiche per l’età ma vogliono restare in buona forma.
    • Balletto: Anche gli esercizi di base del balletto allenano i muscoli dei glutei perché la ballerina ha bisogno di lasciare i glutei contratti per mantenere la postura eretta e per avere l’equilibrio. La migliore parte è che come questi movimenti sono parte di una coreografia lo sforzo investito passa inosservato.
    • Arrampicata: L’arrampicata è un’attività che utilizza vari muscoli compresi i glutei perché utilizza movimenti di squat, salita e discesa, come in una classe di step basata in sostenere il proprio peso. L’arampicata stimola il ragionamento, la fiducia e la volontà di superare i limiti. Questo lavoro mentale ammorbidisce il lavoro fisico!
    • Passeggiata con inclinazione: Una semplice passeggiata o corsa allena i glutei perché per fare un passo si deve estendere la gamba posteriore, naturalmente contraendo i glutei. Se la passeggiata o la corsa è fatta con inclinazione, salendo una collina per esempio, il risultato è più intenso. Anche si può eseguire un su e giù per le scale 🙂
    • Danze popolari: Le danze popolari esercitano i muscoli dei glutei perché sono fatte di salti e abbassamenti. L’alternamento dei momenti di pocchi movimenti con quelli di tanti movimenti richiede un grande sforzo degli arti inferiori e dei glutei. Il piacere della danza sopprime la sensazione di esaurimento fisico che è molto comune nella palestra fatta con i pesi.
    • Nella pallavolo il praticante è in una posizione di squat per ricevere la palla e salta per tagliare o blocco.
    • Nel pallacanestro, salta per raggiungere la palla e colpire il canestro.
    • Nella pallamano, la squadra passa la maggior parte del suo tempo a correre e saltare per colpire la palla nel gol.
    • Pallavolo, pallacanestro e pallamano: Una volta che gli esercizi per i glutei sono basati in abbassamenti e in salti, gli sport con tali caratteristiche possono essere una alternativa per coloro che non vogliono fare l’allenamento con i pesi.
      • Nella pallavolo il praticante è in una posizione di squat per ricevere la palla e salta per tagliare o blocco.
      • Nel pallacanestro, salta per raggiungere la palla e colpire il canestro.
      • Nella pallamano, la squadra passa la maggior parte del suo tempo a correre e saltare per colpire la palla nel gol.
    • Pattinaggio: richiede coordinamento, equilibrio e forza degli arti inferiore perché ogni movimento esercita i muscoli delle gambe, abdome e glutei. Per l’allenamento essere efficace, deve essere eseguito due volte alla settimana per 45 minuti ogni volta. Nelle prime volte, il pattinatore sentirà tante dolore anche per non sapere come distribuire il peso sulle ruote fino a quando guadagna più esperienza ed i risultati passano a essere grandi.

Grazie per la visita…

Leave a Reply