Sabato 1 aprile 2017, si e’ svolta tra i borghi Castello-Caprile di Roccasecca (FR) l’annuale  manifestazione podistica non competitiva, «Run for Parkinson’s 2017», aperta a tutti che coinvolge ogni anno  più di 50.000 persone con oltre 400.000 Km percorsi, di corsa o camminando.
Run For Parkinson’s (una manifestazione nata in Spagna nel 2010 e approdata nel 2011 anche in Italia grazie al supporto dell’Associazione Italiana Giovani Parkinsoniani onlus) rinnova il suo obiettivo di far conoscere in modo approfondito questa malattia puntando, appunto, su una corsa non competitiva che coinvolge, tra aprile e maggio, una serie di città, tra cui la citta’ che dette i natali a San Tommaso d’ Aquino, Roccasecca.
Per la prima volta, anch’ io, ho testimoniato la vicinanza, solidarietà e sostegno ai malati e alle loro famiglie, e cio’ mi ha molto emozionato e gratificato.
Tanti incontri di amici che non vedevo da anni ed al momento dell’ iscrizione al gazebo, c’ e’ stato persino  un siparietto tra me ed una giovane volontaria figlia della mia amica Vera Bastanelli e dell’ ex vigile di Roccasecca, Ercole Marsella:- Anna Maria Rossini, blogger, ti ho riconosciuta, sono la figlia di Ercole e Vera… piacere, salutami la mamma ed il papa’, mi raccomando…..ti aiuto a mettere il numero 5018…. grazie tante .
Un grazie di cuore al Presidente Tommaso Ranaldi, che, che con il suo invito personale, mi ha concesso questo onore di poter partecipare per  condividere questa bellissima esperienza di arricchimento personale.

(Visited 189 times, 1 visits today)