Crea sito
L’ AMMINISTRAZIONE SACCO NASCONDE AI CITTADINI IL PIANO  DELLA RAZIONALIZZIZAZIONE DELLA SPESA TRIENNALE (DEL.44/2017)…. VERGOGNA!…DIMETTITI!
La Giunta targata Giuseppe Sacco, dopo aver nascosto i Report di IRSA-CNR illustranti i veleni aumentati in modo esponenziale nella Discarica di Cerreto, nasconde pure il «farlocco» piano triennale della razionalizzazione della spesa.
Nascondono le carte per nascondere l’ inadeguatezza del loro operato ??? Roccasecca caduta dalla padella nella brace … altro che #cambiamento!
#RoccaseccaLibera, paladina della Legalita` e della TRASPARENZA, ringrazia il consigliere di opposizione, Antonio Abbate, etica ed impegno, lealtà e coerenza, per aver risposto alla nostra istanza di portare alla luce la delibera di giunta n.44 del 31.03.2 017 pubblicata, ma con divieto di apertura del file.
L’ intrasparenza dell’ amministrazione Sacco e pari a quella dell’ amministrazione Giorgio, se non in senso peggiorativo.
La Legge n. 244 del 2007 (Finanziaria 2008), all’ art. 2, comma 594, prevede che: “ai fini del contenimento delle spese di funzionamento delle proprie strutture le amministrazioni pubbliche di cui all’art. 1 comma 2 del D.Lgs 165 del 2001, adottano piani triennali per l’individuazione di misure finalizzate alla razionalizzazione dell’utilizzo:
a) di dotazioni strumentali, anche informatiche, che corredano le stazioni di lavoro nell’automazione d’ufficio;
b) delle autovetture di servizio, attraverso il ricorso, previa verifica di fattibilità a mezzi alternativi di trasporto, anche cumulativo;
c) dei beni immobili ad uso abitativo o di servizio, con esclusione dei beni infrastrutturali”.
La giunta Sacco, al gran completo, ha adottato detto piano triennale  con delibera 44/2017 e lo ha reso pubblico come la legge impone ma mettendo il divieto di accesso di apertura del  file della suddetta delibera  …. Perche’ vietare la lettura del contenuto ai cittadini di un piano triennale cosi’ importante, come quello della razionalizzazione di alcune spese di funzionamento???
A pensar male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca, e #RoccaseccaLibera ha pensato male ma ci ha «azzeccato», procurandosi la delibera tramite il proprio referente consigliere di minoranza, Arch. Antonio Abbate.
A parte che non vi e’ alcuna razionalizzazione della spesa  nel triennio 2017-2019, ma neppure una riduzione della stessa (cosi’ hanno scritto).
Se non si sono peritati di fare un inventario ben preciso dei beni mobili e/o immobili,
uno schema organizzativo di base da cui partire per ottimizzare e razionalizzare la spesa che piano e’ ???
Di cosa hanno parlato???? del NULLA…. a parte l’ alienazione dei beni immobili non strategici per l’ amministrazione e di  ridurre le spese di gestione …di quanto??? boh!
Forse  per questo non hanno dato la visibilita’ al file o forse anche per quella anomalia di due frontespizi della stessa delibera …un frontespizio completo ed uno incompleto  ed altre anomalie ….
Insomma tale delibera e tale piano hanno vizi di forma e vizi di sostanza  …. forse per questo, pur avendo dato la pubblicita’,  hanno posto il divieto di accesso,  per riservarsi spazi per aggiusti vari, al momento opportuno, in barba alla TRASPARENZA?
(Visited 128 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*