Crea sito
GABRIELLA GIORGIO, PRESUNTA CANDIDATA «SINDACA» DI ROCCASECCA, CONFERMA LE VOCI DEI RUMORS….
12463589_1043667742352636_1528487315_nAnna Maria Rossini, sul diario personale del  social network di facebook, ha scritto il seguente post:-
Comunicato di servizio….. Rumors Paesani hanno rumoreggiato, pissi…pissi…bau …bau…. che questa mattina una pattuglia dei Carabinieri di Pontecorvo ha sostato allo studio del medico-sindaco, Giovanni Giorgio….
Un Carabiniere  e` entrato per la notifica di un atto….. I pazienti nella sala d` attesa pare che abbiano sentito il Sindaco dire: “Io non ho fatto niente”…poi, mentre il milite andava via il dottore si e` affacciato alla sala d` aspetto e sventolando l`atto agli astanti avrebbe detto:- «A me nn m` arresta nisciun»……. ….. La domanda sorge spontanea- e` notifica di un atto privato e/o nell` ambito delle sue funzioni di sindaco??? se quest` ultima ipotesi…. perche` non sono andati a notificare l` atto al Palazzo Boncompagni???
Post molto commentato…. ma tra i commenti spicca quello di Gabriella Giorgio, la delfina del Sindaco dottore Giovanni Giovanni Giorgio che da’ conferma della visita dei Carabinieri allo studio medico del genitore e non per motivi legali (sic!) ma per motivi personali del Carabiniere (doppio sic!…sic!).
Quindi, la voce dei Rumors miei informatori, non era infondata, lo ha confermato la figliola che ha pure bacchettato Rumors maleducati, perche’  non si origlia in nessun posto e soprattutto in uno studio medico.
Ahahahah … ma chi ha origliato ?!?….. la voce del Sindaco era cosi’ agitata che e’ andata su di giri e quindi tutti i pazienti l’ hanno udita bene e poi e’ pure  uscito fuori la porta ed avrebbe  messo in atto uno show esilarante sbandierando il pezzo di carta notificato:  «A me nn m` arresta niscun».
Ancora non e’ stata ufficializzata la  candidatura di Gabriella Giorgio  a sindaca di Roccasecca alle prossime elezioni comunali di giugno 2016…… ma gia’ si sente Regina incoronata dal padre Giovanni-RE-
(Visited 1.154 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*