Crea sito
BILANCIO 2017, IL PREFETTO DIFFIDA SACCO :-L’ OK ENTRO 20 GIORNI DAL 06.04.2017 O SCIOGLIMENTO..SU ROCCASECCA INCOMBE IL COMMISSARIAMENTO
Nessuno ne parla, ma sul Comune di Roccasecca incombe l’ arrivo del Commissario prefettizio, non avendo il Consiglio Comunale approvato il bilancio preventivo proiettato su tre anni (2017-2019.
E, visto che l’ assise roccaseccana  non ha ottemperato all’ approvazione del bilancio preventivo 2017, entro il 31 marzo e’ iniziata la procedura sanzionatoria prevista dal comma 2 dell’articolo 141 del D.Lgs. 18 agosto 2000 n. 267 (diffida ai comuni inadempienti, eventuale nomina del commissario ad acta e scioglimento del consiglio comunale – art. 141 comma 2 del D.Lgs. 18 agosto 2000 n. 267.
Per la precisione, il prefetto dott.ssa Emila Zarrilli ha inviato nota datata 06.04.2017, che diffida il Consiglio dall’ adempimento di approvazione del bilancio entro il termine di 20 giorni a partire dal 06.04.2017 …..
Ma tale DIFFIDA e’ stata notificata a Sindaco e a tutti i Consiglieri (di maggioranza e di minoranza)?….Certoche si`… ma a quanto pare,  tutti se ne son  guardati bene dal darne l’ opportuna pubblicita’ alla cittadinanza.
Eppure e’ una nota sanzionatoria, non una bazzecola, che dovrebbe far riflettere TUTTI I CITTADINI :-Su Roccasecca incombe lo scioglimento del Consiglio Comunale …capito???…
Non farsi abbindolare da #Cambiamo, maggioranza consiliare, che dai giornali irridendo l’ opposizione che gli aveva contestato l’ indizione di un Consiglio con un sol punto all’ ordine del giorno e non certo la discussione del bilancio se ne esce arrogantemente piu’ o meno cosi’  :- la maggioranza e’ nei termini per approvare il bilancio avendo tempo fino al 26 aprile.
Si’,  il termine perentorio che gli ha concesso  il Prefetto, che se non lo rispettano sono «membri acidi» per loro e per i roccaseccani.
#RoccaseccaLibera e’ consapevole che e’ una bella grana per l’amministrazione guidata da Giuseppe Sacco, che ha ereditato una situazione pesante: -il Comune per ripianare i debiti degli ultimi 10 anni  si è indebitato fino al 2043. E, visti i numeri, non sarà facile redigere il bilancio per i prossimi tre anni. La scommessa sarà contenere le spese continuando a garantire i servizi essenziali ai cittadini.
Come si suol dire:- la coperta e’ corta…. e forse per questo il Responsabile Economico si sta lambiccando il cervello.
Ci riusciranno i nostri prodi ad approvare il bilancio 2017 entro il 26 aprile 2017???
Ma se si continua con lo sperpero del pubblico denaro con i Consigli Comunali con un sol punto all’ ordine del giorno, come quello di ieri che vede approvata la convenzione con il Comune di Piedimonte per lo stesso segretario comunale da dividere in due, visto che Arce si era defilata per scaricare il Segretario Comunale che Roccasecca e Piendimonte si tengono ben stretto…
Per Arce non e’ buono….per Roccasecca e’ buono … mah! meditate gente!
E’ vero che il  giovedi’ i dipendenti comunali sono negli uffici per il rientro pomeridiano…. ma la contestazione di #RoccaseccaLibera inerisce il costo vero e proprio del Consiglio con i gettoni di presenza…  a propositi, a quanto ammonta???   meditate roccaseccani!
Comunque, in fiduciosa attesa del 26 e che Dio protegga i roccaseccani!
(Visited 190 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*